La Sardana

A Barcellona la domenica mattina davanti alla cattedrale si assiste ad uno spettacolo unico! La gente del posto appoggia borse e giacche e inizia a ballare una danza tipica di gruppo seguendo il ritmo della musica che intanto la banda sta suonando. E’ un momento molto folcloristico, ricco ddi gioia, di colori, di vita. Difficile non restarne attratti, e mentre si osserva la scena piano piano si uniscono donne, uomini, giovani e vecchi che rendono sempre più numeroso il corpo di ballo.

Si tratta della “Sardana”, tipico ballo circolare diffuso nella Catalogna. Di origine non ben definite, risale presumibilmente all’età greca, poi diffusosi durante l’occupazione sarda della zona e sicuramente sviluppatosi durante il Rinascimento. Ne esistono diverse sfumature, ma quella autentica si può ammirare qui in estate o durante il festival De Focs (23 giugno).

Si forma un cerchio e quando questo diviene troppo grande si divide in due, fino a quando se ne creano  tre o quattro che ballano vicini l’un l’altro. I passi sono semplici ma molto precisi e se si sbaglia si rischia di far sbagliare tutti gli altri componenti del gruppo, pertanto è bene solo osservare piuttosto che inserirsi se non si conoscono i passi giusti!

Per i cittadini di Barcellona questa danza è simbolo di unione, di orgoglio e di identità nazionale.

 

 

Foto di Alessandro Giroldini

Barcellona 110Barcellona 112Barcellona 114Barcellona 115Barcellona 117Barcellona 118

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.